Spiaggiadell'orso torreIl Salento che stupisce, litorali sabbiosi color argento alternati a suggestive scogliere e sfondi da cartolina. Torre dell'Orso Ŕ tutto questo, un connubio di colori e di ammalianti paesaggi da togliere il fiato. LocalitÓ balneare dell'Alto Salento, frazione del comune di Melendugno sul versante Adriatico in provincia di Lecce, Torre dell'Orso Ŕ baciata da uno dei mari pi¨ limpidi e ed emozionanti di tutta la Puglia. E' facilmente raggiungibile, in auto dall'autostrada A14, uscendo a Bari e percorrendo la superstrada Bari –Brindisi – Lecce fino a San Cataldo e infine la litoranea in direzione sud. In aereo l'aeroporto pi¨ vicino Ŕ quello di Brindisi; proseguendo poi fino a Lecce a bordo di una navetta ed infine in autobus, grazie al servizio di trasporti locale. In treno infine la stazione pi¨ comoda Ŕ quella di Lecce, dalla quale Ŕ possibile raggiungere Torre dell'Orso in autobus.

le due sorelle di dell'orso torreLuogo pi¨ suggestivo che caratterizza questa localitÓ balneare Ŕ certamente la torre quadrangolare siutata nel lato nord dell'insenatura che racchiude la grande spiaggia. Torre dalla quale il paese prende il nome, utilizzata un tempo per l'avvistamento e la difesa dagli attacchi dei turchi. Gemma di rara bellezza di Torre dell'Orso Ŕ poi la spiaggia ad arco, un chilometro di sabbie finissime protetta da due alte scogliere e circondata da una splendida pineta al di lÓ della quale Ŕ situato il paese. Nelle acque del mare si stagliano Le Due Sorelle, due scoglie erosi dal vento situati nella zona sud della baia intorno ai quali aleggia un'antica e suggestiva leggenda. Caratteristiche della zona sono anche le grotte utilizzate in passato dai pescatori per depositare i loro attrezzi o trascorrervi le vacanze estive; imperdibile, nella parte sud della scogliera, quella di San Cristoforo, con  i suoi storici graffiti. Per gli amanti dell'architettura invece, non pu˛ mancare un giro a Melendugno, per visitare le numerose bellezze architettoniche tra le quali la chiesa madre di Maria SS. Assunta, risalente al XVI secolo.

Il Salento non Ŕ solo mare ma anche luogo di buona cucina e di grande tradizione enologica. Anche a Torre dell'Orso Ŕ possibile dunque scoprire, grazie ai numerosi ristoranti presenti nella vicina Melendugno, specialitÓ tipiche realizzate con ricette tramandate da generazioni. Grande esempio di tradizione salentina Ŕ il pasticciotto, dolce davvero gustoso diffuso a Lecce e in tutte le sue province. Si tratta di un dolce di pasta frolla e crema pasticcera, cotto al forno, da gustare rigorosamente caldo.

Questa zona del Salento si caratterizza anche per le numerose manifestazioni che annualmente vengono organizzate. Su tutte la Sagra te lu Purpu, giunta alla sua 14esima edizione ed in programma a Melendugno dal 2 al 5 agosto con un ricco cartellone musicale e le migliori specialitÓ gastronomiche del territorio.

Insomma Torre dell'Orso Ŕ davvero un luogo da sogno, una localitÓ caratterizzata da bellezze paesaggistiche di assoluto pregio, dominata da una spiaggia che non vorreste abbandonare mai, da un mare cristallino e, tutt'intorno, costellata da una grande varietÓ di testimonianze architettoniche di una storia florida, con testimonianze risalenti fin all'etÓ del bronzo.  Il Salento pi¨ bello, quello da lasciare senza fiato.